Sanierung Werkleitungen und Umgestaltung Marktplatz

Breve descrizione

A Lyss, la piazza del mercato è stata ridisegnata e le linee elettriche sono state riabilitate.

Progetto

Nella prima fase di costruzione, le linee di lavoro al di fuori della strada principale e i lavori di demolizione (pavimentazione in cemento e pietra naturale di circa 1450 m2) sono stati eseguiti sulla piazza del mercato. Durante le vacanze estive 2018, è stata realizzata una fase intensiva a causa della chiusura totale della Aarbergstrasse. I lavori comprendevano la demolizione della strada esistente, la sostituzione delle tubature di servizio e la sostituzione del manto stradale. La fase intensiva comprendeva i seguenti lavori: demolizione della strada esistente, sostituzione delle tubature di servizio, sostituzione della scatola stradale, chiusura del nuovo bordo, lavori di pavimentazione. Dopo la fase intensiva, è iniziata la posa delle lastre di pietra naturale della Valle Maggia. Le pietre avevano una lunghezza compresa tra 500 e 800 mm, una larghezza di 100 e 130 mm e un'altezza di 120 mm, posate in cippato di 5 cm. Le fughe sono state levigate.

Servizi in dettaglio

  • Costruzione di strade
  • Costruzione di condotte
  • Posa di lastre di pietra naturale

Sfide

Durante la fase intensiva, durata sette settimane, è stato necessario smontare l'intera strada di 260 m, compresi i marciapiedi e gli allacciamenti laterali, posare le tubature di servizio, sostituire la cassa stradale e riposizionare i bordi, nonché posare la pavimentazione.

La larghezza dei giunti di 5 mm ha rappresentato un'ulteriore sfida a causa delle tolleranze delle pietre naturali.

Sostenibilità

Nel perimetro del cantiere erano presenti 18 alberi; per proteggerli, lo scavo per la sostituzione della scatola e delle linee di servizio è stato eseguito a mano nell'area delle radici; inoltre, è stata costruita una protezione per gli alberi.

Ulteriori informazioni

Esecuzione come impresa unica

Implenia Svizzera SA, Costruzione Svizzera CH-2557 Studen

Avete interesse? Mettetevi in contatto con noi!

Contatti

Torna alla panoramica